CHI SIAMO.. . . . . . . . . . . ATTIVITÀ . . . . . . . . . . . COS'È LA BIOETICA . . . . . . . . . . . COLLABORA CON NOI . . . . . .. . . . . ASSOCIAZIONE FLAVIO BENINATI. . . . . . . .

CONVEGNI . . . . . . . PUBBLICAZIONI . . . . . . .OPINIONI. . . . . . . YOUTUBE . . . . . . |. . . . .. . English . - . Español . . . . . . .|. . . . . . . . . .email: info@flaviobeninati.net . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

sabato 29 luglio 2017

Vaccini, via libera definitivo alla Camera: il provvedimento è legge

28 LUGLIO 2017 -Via libera definitivo della Camera al decreto legge sui vaccini. Montecitorio ha dato il sì finale al testo che, diciotto anni dopo, riporta in vigore l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione a scuola e introduce multe per i genitori dei bimbi che non avranno effettuato la profilassi. 

Il testo è stato approvato con 296 voti a favore, 92 contrari e 15 astenuti, mentre fuori dall’aula, in piazza, un centinaio di No Vax tenevano un presidio al grido di "assassini" e “libertà”. Su un cartello, la scritta #non finisce qui". Tre deputati del Pd sono stati aggrediti e insultati da alcuni manifestanti. Elisa Mariano, Ludovico Vico e Salvatore Capone hanno trovato riparo dentro un'auto, circondata e presa a calci e pugni e poi messi in salvo dalla Digos.

Biotestamento: A tre mesi da ok Camera, che fine ha fatto?

Da quasi cinque anni se ne discute in Parlamento. Oltre 10 anni fa la morte di Pier Giorgio Welby 
28 LUGLIO 2017 - La vicenda di Elisa. da 12 anni attaccata a un sondino, e il cui padre ha chiesto che le venga staccata la spina riporta in discussione il tema del biotestamento. Proprio mentre in Parlamento, a più di dieci anni dalla morte di Pier Giorgio Welby, l'esame delle proposte di legge in materia è, di fatto, rimandato a settembre. 'Colpa' dei tremila emendamenti che gravano sul testo al Senato dopo l'ok della Camera avvenuto il 20 aprile scorso. 

Morto il piccolo Charlie Gard

29 LUGLIO 2017 - Il piccolo Charlie è morto. "Il nostro splendido bambino se n'è andato": questo il lapidario annuncio dato dai genitori di Charlie Gard, il bambino britannico malato terminale che ha sollevato un dibattito mondiale. E Papa Francesco in un tweet commenta: "Affido al Padre il piccolo Charlie e prego per i genitori e le persone che gli hanno voluto bene". La premier britannica Theresa May si è detta "profondamente rattristata" per la morte di Charlie Gard, aggiungendo che "i suoi pensieri e le sue preghiere vanno ai genitori di Charlie".

venerdì 21 luglio 2017

Neuroni Specchio e Psicologia

Intervista di Luca Mazzucchelli a Giacomo Rizzolatti, scopritore dei neuroni specchio


I neuroni specchio saranno per la psicologia quello che il DNA è stato per la biologia. Questa profezia lanciata nell'anno 2000 sembra oggi avverarsi ben oltre le aspettative iniziali. Di questo parlo oggi con Giacomo Rizzolatti, coordinatore del gruppo di ricerca che ha scoperto i neuroni specchio. 

Creazionismo vs Evoluzionismo

I due scienziati Antonino Zichichi e Margherita Hack a confronto in un'intervista doppia di Astri e Particelle



mercoledì 12 luglio 2017

“UN FUMETTO PER FLAVIO. 2017″ - Concorso per illustratori e fumettisti




L’Associazione Flavio Beninati indice un concorso per fumettisti e illustratori mirato alla creazione di una storia illustrata (un albo o un vero e proprio fumetto) avente per protagonista un medico che comunica con i pazienti in stato di coma (leggi l’incipit a pagina 3 dell’allegato).

mercoledì 5 luglio 2017

In Toscana un bimbo di 9 anni con stessa malattia di Charlie Genitori hanno deciso andare avanti. Appello della madre per i Gard

3 LUGLIO 2017 - I genitori di un bimbo di nove anni, affetto dalla stessa malattia di Charlie Gard, sono in contatto da tempo con la famiglia inglese a favore della quale la madre del piccolo italiano ha lanciato anche un appello. Ne dà notizia oggi La Nazione. Emanuele Campostrini, 'Mele', vive a Massarosa, in provincia di Lucca, è affetto da deplezione del dna mitocondriale, è sordo, non parla, ma respira da solo, va a scuola e comunica attraverso un puntatore ottico.

Charlie Gard: Johnson ad Alfano, impossibile portarlo a Roma. Ragioni legali impediscono a Gb di accogliere richiesta

03 LUGLIO 2017 - E' impossibile accogliere la richiesta dell'Italia di ricoverare il piccolo Charlie Gard all'ospedale Bambino Gesù. Lo ha detto il ministro britannico Boris Johnson al titolare della Farnesina Angelino Alfano, nel corso di un colloquio telefonico. Secondo una nota della Farnesina Alfano ha colto l'occasione per sollevare il caso e ribadire l'offerta dell'Ospedale italiano "Bambino Gesù" di accoglierlo. Johnson ha espresso gratitudine ed apprezzamento per l'offerta italiana ma ha spiegato che ragioni legali impediscono alla Gran Bretagna di accoglierla.

lunedì 3 luglio 2017

"Mio figlio è come Charlie. Ma vive ed è felice" Emanuele vive a Massarosa. Ed è un simbolo della forza della vita

2 LUGLIO 2017 - Mele ha nove anni, gioca a scacchi, dipinge e detta la sua voglia di vivere attraverso un ‘Etran’ e un puntatore ottico. Anche lui sa che, dall’altra parte del mare, un bimbo con la sua stessa malattia genetica, la sindrome da deplezione del dna mitocondriale, è stato condannato a morte dai medici e dallo Stato inglese. Emanuele Campostrini, il piccolo “Mele” da Massarosa, in provincia di Lucca, è diventato per i genitori di Charlie Gard il simbolo della speranza e della vittoria sulla morte. 

venerdì 16 giugno 2017

Italia capofila per le strategie vaccinali a livello mondiale

Il Decreto dei "12 vaccini obbligatori" recentemente discusso dal Consiglio dei Ministri del governo Gentiloni su proposta del ministro Lorenzin (leggi) potrebbe essere un'atto dovuto per tenere fede all'impegno preso nel 2014 con quqranta paesi della GHSA, come parrebbe ovvio leggendo il documento qui di seguito ripreso dal sito ufficiale dell'agenzia governativa AIFA.

  Comunicato stampa 387 (scarica pdf)

NB: Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini, i video e gli audio sono tratti dal web, valutati quindi di pubblico dominio.





CONCORSO PER FUMETTISTI